Compensi assoggettati a ritenuta alla fonte

title: certificazione dei compensi e delle provvigioni assoggettati a ritenuta created date: 10: 48: 00 am other titles: certificazione dei compensi e delle provvigioni assoggettati a ritenuta di erogazione al percipiente evidenziato in riquadro sono stati corrisposti i seguenti compensi debitamente assoggettati a ritenuta: Cod. Ritenute Operate Trib. Causale Totale Non soggetto a Ritenuta Imponibile soggetto a Ritenuta Importo Importo Netto TOTALI Limporto della ritenuta stato versato al concessionario nei termini di legge.

Si distingue tra ritenuta alla fonte a titolo di acconto e ritenuta alla fonte a titolo di imposta. La ritenuta alla fonte a titolo di acconto viene operata dai professionisti, dagli artisti, dalle persone fisiche che esercitano unattivit agricola o commerciale e dalle societ di persone e soggetti assimilati per i tributi diretti come lIRES e lIRPEF. La Certificazione Compensi e Provvigioni assoggettati a ritenuta alla fonte va consegnata, da parte di tutti i soggetti sostituti di imposta, alla persona o al professionista per cui la Ritenuta di Acconto deve essere versata, in tempo utile affinch il soggetto possa inserirla nella propria dichiarazione dei redditi.

altri redditi soggetti a ritenuta d'acconto. Redditi da lavoro autonomo. In questa fattispecie, la ritenuta d'acconto una trattenuta che grava sui compensi addebitati dai lavoratori autonomi nei confronti dei titolari di una partita IVA (imprese o liberi professionisti). Ritenuta alla fonte (d. trib. ): Meccanismo in base al quale il sostituto dimposta [vedi assume lobbligazione di trattenere somme di denaro, che avrebbe dovuto corrispondere ad altro soggetto (sostituito), e di versarle al fisco a titolo di pagamento delle imposte dovute dal sostituito.

assoggettati a ritenuta alla fonte a titolo definitivo. L'Irpef progressiva a scaglioni e chi percepisce soltanto redditi di lavoro dipendente da un unico. Ritenuta alla fonte a titolo d'accontoSomma sottratta dal reddito a opera di chi lo eroga (il sostituto d'imposta), che rappresenta (diversamente dalla ritenuta a titolo di imposta) una parte dell'imposta totale dovuta.

La natura dei compensi professionali da assoggettare a ritenuta alla fonte L'articolo 25 del DPR numero 600 del 1973, stabilisce che devono essere assoggettati a ritenuta alla fonte a titolo di acconto" i compensi, comunque denominati, anche sotto forma di partecipazione agli utili, per prestazioni di lavoro autonomo, ancorch non esercitate abitualmente". Pertanto, alcuni redditi di lavoro autonomo e diversi (ad esempio i compensi per attivit di lavoro autonomo occasionale) da indicare nel quadro D possono essere ricavati dalla Certificazione Unica.

Documento che deve essere obbligatoriamente rilasciata, entro il 28 febbraio, dai sostituti dimposta. I redditi assoggettati a una ritenuta alla fonte, sono gi stati tassati, quindi nulla pi dovuto, poich la ritenuta ha gi colpito il reddito in modo definitivo. Di conseguenza i compensi percepiti non vanno inseriti nella dichiarazione dei redditi. RITENUTE ALLA FONTE LAVORO DIPENDENTE E ASSIMILATI FISCO 2013 753 Ritenuta pi elevata Nelleffettuazione delle ritenute il sostituto pu, daccordo con il In merito alla non applicazione della ritenuta sui compensi forfetario non sono assoggettati a ritenuta d'acconto a operare le ritenute alla fonte di cui al titolo III del



Phone: (167) 182-8227 x 3231

Email: [email protected]